Programmi dell'Unione europea per studiare all'estero

Per gli studenti che desiderano compiere una parte dei propri studi all'estero, diverse sono le possibilità.
Per quanto riguarda l'Unione europea, due sono i nuovi programmi, che racchiudono tutti i precedenti: Socrates e Leonardo.

Socrates finanzia lo scambio di insegnanti e studenti fra le scuole e le università europee. Gli studenti universitari, dal secondo anno in poi, possono frequentare corsi all'estero, con la possibilità, poi, di vedersi riconosciuti gli esami sostenuti. Il trasferimento può essere automatico, mediante l'applicazione dell'Ects (European Credit Transfer Scheme), oppure concordato prima della partenza con i singoli docenti. Per rendere possibile tutto questo, il programma dà diritto all'esonero dal pagamento delle tasse universitarie dell'ateneo ospite e a un contributo per le spese supplementari. 
E' consigliabile iniziare a muoversi con un anno di anticipo. Il modo migliore per ottenere le informazioni necessarie, è quello di rivolgersi agli appositi uffici istituiti presso tutte le università. La modulistica necessaria, è disponibile sia presso i suddetti uffici, sia presso:

Informazioni si possono inoltre ricevere consultando il sito Internet http://ec.europa.eu/education/external-relation-programmes/doc72_en.htm

Leonardo è, invece, il programma che l'Unione europea ha attivato sul fronte della formazione professionale. Fra i suoi obiettivi vi sono il rilancio della formazione professionale, la garanzia dell'accesso a quest'ultima, senza alcun tipo di discriminazione, per tutti i cittadini dell'Unione, nonché  la promozione della cooperazione transnazionale in tali settori.
Il programma, prevede il finanziamento di progetti volti al potenziamento della formazione e allo scambio di studenti e giovani lavoratori, che possono effettuare il tirocinio aziendale in paesi stranieri.

Tutte le informazioni sul programma possono essere richiesto spresso:

Informazioni si possono inoltre ricevere consultando il sito Internet http://ec.europa.eu/education/lifelong-learning-programme/doc82_en.htm