GLI STUDENTI IN LOTTA

AGLI EDILI

Gli studenti romani sono scesi in lotta accanto agli studenti 4'elle altre cittā; l'Universitā di Roma č stata occupata per questi obbiettivi:
LOTTA CONTRO IL POTERE AUTORITARIO DEI PROFESSORI, CHE E' UNA
COMPONENTE DEL SISTEMA DEI PADRONI;
LOTTA CONTRO LA " LEGGE GUI", CHE E' LA LEGGE DEI PADRONI PER LA SCUOLA;
PER IL SALARIO AGLI STUDENTI IN MODO CHE TUTTI E NON SOLO I FIGLI DEI RICCHI POSSANO STUDIARE.

Edili, nei cantieri conoscete la legge del padrone, che impone i suoi interessi sulla vostra pelle non solo sfruttandovi e privandovi di ogni diritto, ma anche facendovi pagare con gli infortuni e talvolta con la vita i ritmi e i cottimi ai quali vi costringe.

ANCHE NELLA SCUOLA IL PADRONE IMPONELA SUA LEGGE, FA DELLA SCUOLA UNO STRUMENTO PER CONSERVARE IL SUO POTERE. SOLO IL 7% DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI SONO FIGLI DIOPERAI E CONTADINI. LA VOSTRA LOTTA E' ANCHE LA NOSTRA LOTTA CONTRO LA SOCIETA' CAPITALISTICA BASATA SULLO SFRUTTAMENTO E.SUL PROFITTO. CONTRO I PADRONI UNITI FORMIAMO UN UNICO FRONTE DI LOTTA OPERAI-STUDENTI.

gli studenti romani in lotta


home oikos

home informagiovani

back